Assembly Planner

Software Tempi e Metodi

La generazione e la gestione degli standard aziendali richiede l’utilizzo di software appositamente studiati e di provata validità per gli operatori dei tempi e metodi. Le soluzioni qui proposte sono di ultima generazione e consentono anche di utilizzare i dati per il bilanciamento delle linee di montaggio, i rilievi ergonomici, e la gestione dei dati di processo.

E' disponibile una vasta gamma di software e soluzioni per la generazione e la gestione degli aspetti legati ai tempi e metodi. Un software adeguato alle necessità aziendali consente alla funzione tempi e metodi di lavorare con maggior efficienza e produttività, massimizzando i benefici delle analisi svolte dagli analisti. Sono disponibili i software per la generazione degli standard, per la loro gestione, per il bilanciamento delle linee e per la gestione dei dati di processo e per la generazione e distribuzione delle istruzioni di lavoro.


Studio dei metodi e dei tempi

Il software consente l'analisi dei metodi e dei tempi con tecniche cronometriche oppure a tempi predeterminati. Sono possibili anche analisi miste per gestire la transizione dall'utilizzo di una tecnica all'altra. Ogni activity può contenere una misurazione a tempi pre-determinati ed una misurazione cronometrica, nonché un rilievo stimato (o ereditato) da un database precedente. Questa modalità consente la verifica e la validazione delle misure ed anche la transizione da una tecnica all'altra. La tecnica utilizzata per le istruzioni di lavoro o per i bilanciamenti viene scelta sulla base di un ranking (priorità) assegnabile come preferenza globale.

Tecniche a tempi predeterminati. Sono disponibili tutte le tecniche MTM (MTM UAS, MTM MEK, MTM-1, MTM-B, ecc...) ed anche tutte le tecniche MOST (BasicMOST, MiniMOST, MaxiMOST, AdminMOST) ed anche la tecnica MODAPTS. Il software calcola i tempi sulla base della tecnica selezionata e consente la definizione di blocchi di dati così come definiti dall'utente. Il richiamo degli elementi di lavoro o dei blocchi dati comprensivi delle descrizioni e delle frequenze viene fatto con un semplice click. E possibile assegnare maggiorazioni, frequenze e simultaneità agli elementi di lavoro generati.

Tecniche cronometriche. E' possibile effettuare analisi tempi e metodi basate sulla tecnica cronometrica con o senza supporto del video che è gestito nella stessa maschera dell'analisi. Il software gestisce i campioni ed il rating dei campioni stessi, nonché consente la assegnazione delle maggiorazioni e delle simultaneità agli elementi di lavoro.


Analisi del valore aggiunto. Il software consente di analizzare il valore aggiunto (VA/NVA/SVA) delle operazioni e di realizzare grafici per verificarne la distribuzione. Le classificazioni o sotto classificazioni delle causali di valore aggiunto sono personalizzabili e possono essere assegnate in valore assiluto oppure in percentuale.


Bilanciamento delle linee di assemblaggio

Il software consente di effettuare il bilanciamento single model oppure mixed model delle linee di assemblaggio in modalità automatica oppure manuale. I bilanciamenti vengono salvati in un archivio e possono essere proiettati ad una data specifica per tener conto delle operazioni effettivamente presenti alla data prescelta. Ciascun bilanciamento contiene anche le informazioni dei cicli in modo tale da fornire una versione congelata del ciclo, comunque aggiornabile a seguito di modifiche.

Vincoli di Precedenza. Nella modalità automatica vengono considerati i vincoli di precedenza, workzone, risorse monumentali, gruppo, inspection, ergonomici oppure imposti dall'utente.

Tipi di bilanciamento. I bilanciamenti possibili sono a takt fisso (minimizzando il numero di postazioni) oppure a numero postazioni fisse (miminizzando il takt time). I bilanciamenti realizzati automaticamente possono essere modificati manualmente dall'utente, ed il software mostra le eventuali violazioni introdotte dalle modifiche manuali. 

Reports. Il software genera automaticamente i report dei bilanciamenti con tutte le informazioni necessarie come ad esempio la saturazione di linea, operatori e postazioni, il valore aggiunto per postazione, l'elenco dei materiali consumati per postazione (per alimentare i sistemi di approvvigionamento), le istruzioni di lavoro per postazione o per operatore, le informazioni di rischio ergonomico legate alla mansione per postazione ed operatore.


Generazione e distribuzione delle Istruzioni di lavoro

Il software genera automaticamente istruzioni di lavoro statiche (pronte per la stampa) oppure dinamiche (visualizzabili con monitor a bordo linea). Le istruzioni sono coerenti con le analisi tempi e con i bilanciamenti eseguiti con il software e possono anche contenere l'elenco dei materiali da consumare, anch'esso proveniente dalla mBOM (distinta produttiva) dell'oggetto da assemblare.